Guest User

Allegato Messaggio Numero 3

a guest
May 8th, 2020
118
Never
Not a member of Pastebin yet? Sign Up, it unlocks many cool features!
  1. 8 MAGGIO
  2.  
  3. Mauro Rango - Allegato al Messaggio n. 3
  4.  
  5. TESTIMONIANZA DI MEDICO ITALIANO OSPEDALIERO
  6.  
  7. Qui sotto riporto una soltanto delle testimonianze in mio possesso fatta da un medico di uno dei più grossi ospedali d'Italia.
  8.  
  9.  
  10. Non citerò l'ospedale, nè il medico. A meno che non mi venga richiesto da un Magistrato nel corso di una indagine.
  11.  
  12. Chiedo ad altri medici italiani, che conoscono perfettamente la situazione, e che non lo hanno ancora fatto, di farsi avanti.
  13.  
  14. E' questo il momento. Non ce n'è un altro.
  15.  
  16.  
  17. UNA DELLE TANTE LETTERE
  18.  
  19.  
  20. Gentile Dott. Rango.
  21.  
  22. Mi preme chiarire, comunque, che proprio per la mancanza di protocolli diramati in modo chiaro dall'alto, presso il Policlinico xxxxxxxxxxx avevamo il reparto di Malattie infettive e quello di Malattie Respiratorie che, specialmente nelle prime settimane (diciamo da fine febbraio a tutto Marzo, almeno), seguivano diversi approcci terapeutici e hanno dimostrato una significativa differenza di esiti con le MI (malattie infettive) che osservavano intubazioni quotidiane e numerosi decessi, mentre le Malattie Respiratorie che verificavano la morte dei soli pazienti che mostravano caratteristiche gravi a prescindere dall'affezione COVID19.
  23.  
  24. Ai conteggi di fine Aprile, con una terapia basata fondamentalmente su Azitromicina, Plaquenil, Eparina, Cortisone, O2 , su 100 pazienti trattati avevamo avuto 15 decessi (oltre il 90% di ultra 80enni e con 2 o più patologie preesistenti) e soli 4 intubati.
  25.  
  26. Tolto che il plasma iperimmune sia, a mio giudizio, la 1a linea nei casi che dimostrano non responsività ai trattamenti altri, l'approccio con Azitro, Eparina, Cortisone (come potente antinfiammatorio), O2 e Plaquenil, era l'approccio che andava tenuto ovunque sin da subito. Avrebbe risparmiato molti ricoveri in TI (terapia intensiva) e molte vite. Il plasma avrebbe salvato il resto e avremmo avuto numeri dei decessi ridicoli!
  27.  
  28. Ma l'errore maggiore, secondo me, è stato di lasciare nelle mani degli infettivologi e dei virologi una patologia che aveva manifestazioni squisitamente respiratorie seppur con necessità di iniziali consulenze ematologiche (per il dosaggio off label delle eparine) e infettivologiche (ma solo inizialmente come traccia base sui farmaci antivirali).
  29.  
  30. L'indipendenza intellettuale del primario di Malattie Respiratorie del XXX rispetto alle linee seguite dagli infettivologi della stessa struttura, ha determinato, in quell'unità operativa, un drastico abbassamento delle urgenze cliniche e dello stress lavorativo del personale medico e infermieristico, con sostanziale miglioramento organizzativo e migliore impiego dei Dispositivi di protezione (che ancora oggi sono un fattore delicato e fragile del sistema).
  31.  
  32. In alcuni casi avere un sistema con un unico decisore (quando questi è corrotto o fortemente influenzato da interessi scarsamente etici e di profitto) può essere molto controproducente...
  33.  
  34. Visto ciò che è successo coi media in Italia, la mancanza di decisore unico ha fatto sì che ciò che è accaduto in Lombardia non sia successo nel resto d'Italia.
  35.  
  36.  
  37. .....
  38.  
  39.  
  40. Questo medico CONFERMA TUTTO quello che ho affermato finora nei precedenti messaggi.
  41.  
  42. Come altri che mi hanno scritto o inviato relazioni riservate.
  43.  
  44.  
  45. Alla fine differisce dal mio pensiero sostenendo che se la gestione italiana unica per tutti fosse stata in mano a decisori come quelli lombardi, i morti sarebbero aumentati anche nel suo ospedale (che non è lombardo).
  46.  
  47.  
  48. Sulla base di questo ritengo che in Italia debba venire individuata una figura di spiccata e riconosciuta moralità che presieda al comitato che si occuperà della redazione del Protocollo (ci sono ancora in Italia persone oneste, integre e competenti. Non molte ma esistono) che dovrebbe essere gestito da Pneumologi e NON da infettivologi o virologi che hanno dimostrato tutta la loro incompetenza e impreparazione nella gestione dell'epidemia. (Sto parlando di virologi e immonologi che hanno preso decisioni di coordinamento nella gestione dell'epidemia, soprattutto in Lombardia, NON di tutti i virologi o immunologi iitaliani).
  49.  
  50.  
  51. Questo per la fase di gestione corrente.
  52.  
  53.  
  54. La Magistratura farà il resto per la fase trascorsa.
  55.  
  56.  
  57. Un caro saluto.
  58.  
  59.  
  60. Mauro Rango
  61.  
  62. Nota: per chi non essendo medico vuole comprendere approfonditamente il significato di questo messaggio segua attentamente il contenuto di questo video:
  63.  
  64. *Secondo video di Mauro Rango.*
  65. Sera del 6 maggio 2020
  66.  
  67. (Agli interessati: se vi iscrivete al canale Youtube riceverete in automatico il terzo video che pubblicherò domenica o lunedì o martedì *ma questa volta senza avvisare per Whatsapp* perchè è da lunedi che sto seguendo questa cosa 20 ore su 24 e sono sempre al cellulare ed ho veramente bisogno di riposo)
  68.  
  69. https://youtu.be/uRkEub1hEcg
RAW Paste Data