SHARE
TWEET

Aftershock Terremoto A New York

a guest Sep 14th, 2018 19 Never
Not a member of Pastebin yet? Sign Up, it unlocks many cool features!
  1.  
  2.  
  3. ********************
  4. Aftershock - Terremoto A New York
  5. http://urllio.com/qdqr2
  6. (Copy & Paste link)
  7. ********************
  8.  
  9.  
  10.  
  11.  
  12.  
  13.  
  14.  
  15.  
  16.  
  17.  
  18.  
  19.  
  20.  
  21.  
  22.  
  23.  
  24.  
  25.  
  26.  
  27.  
  28.  
  29.  
  30.  
  31.  
  32.  
  33.  
  34.  
  35.  
  36.  
  37.  
  38.  
  39.  
  40.  
  41.  
  42.  
  43.  
  44.  
  45. Un terremoto devastante colpisce New York City, con i sopravvissuti rimasti in lotta per le loro vite tra le rovine.
  46. New York, la città che non dorme mai, è intrappolata in un incubo di orrore e distruzione quando un violento terremoto colpisce la città ignara. Innumerevoli vite si perdono, le famiglie vengono fatte a pezzi e il caos dilaga quando il sindaco e l'ex capo dei pompieri eseguono un piano di emergenza a livello cittadino. Una storia incredibile di coraggio immortale di fronte a una tragedia umana inimmaginabile.
  47. Questo film è stato mostrato qui (Israele) sul canale Hallmark nel 1 dicembre. Come ex newyorkese, e guardandolo in questa era post 11 settembre, è stato davvero inquietante, soprattutto perché in questo film, uno dei pochi siti lasciato in piedi e intatto era ...le Twin Towers. <br/> <br/> Questo film è basato su un romanzo di uno dei volti più noti di New York, ex giornalista della NBC, e la mia fonte "regolare" di informazioni nei miei giorni di New York, Chuck Scarborough. Forse solo un vero newyorkese avrebbe potuto immaginare e predetto tali scene e, conoscendo l'essenza di un vero newyorkese, ha scritto discorsi che alla fine si sono dimostrati così profetici e incredibilmente vicini alla realtà. Oltre alla storia e al testo, le scene e gli effetti speciali sono stati fantastici (anche se tu * conosci * osservandoli che non è reale). <br/> <br/> Questo senza dubbio si rivelerà il primo in molti disastri simili film che saranno realizzati su New York, siano essi naturali o terroristi, ma poiché questo è stato fatto per tre anni "prima" & quot; rende più profezia che pura finzione e vale la pena vederla.
  48. AFTERSHOCK: EARTHQUAKE IN NEW YORK (1999) ** 1/2 <br/> <br/> Protagonisti: Tom Skerritt, Charles S. Dutton, Sharon Lawrence, Cicely Tyson, Fred Weller, Jennifer Garner, Lisa Nicole Carson e Rachel Ticotin Regista: Mikael Salomon Durata: Unknown Not Rated (equivalente a un PG-13, che contiene violenza di emergenza) <br/> <br/> di Blake French: <br/> <br/> (Il seguente potrebbe contenere alcuni spoiler minori) <br/> <br/> Se dovessi dire che entro la fine di & quot; Aftershock: Earthquake in New York & quot; ogni problema nella foto sarà risolto, non avresti idea di quanto ero letterale. La produzione ha così tanti personaggi indipendenti, situazioni complicate e conflitti interni ed esterni, a metà strada del film, ho perso la cognizione di chi, e di cosa sta succedendo e di quali personaggi. Il più delle volte è una buona cosa avere una varietà di personaggi, ma & quot; Aftershock: Earthquake in New York, & quot; spinge il pubblico oltre il limite. <br/> <br/> & quot; Aftershock: Earthquake in New York & quot; dettagli un terremoto che esplode nella grande mela e il caos è causa di gruppi separati di persone devastate.In realtà, questa produzione sarebbe più ragionevolmente chiamata & quot; Aftermath: The Horrors of an Earthquake When Erupts in a Big City & quot; perché si tratta più delle situazioni incontrate dopo il terremoto che del tremore esistente. Durante il terremoto, vediamo i musei crollare, i grattacieli crollare, le strade crollare, un treno della metropolitana esplodere, un bagno smontare e persino vedere Lady Liberty cadere sul suo viso. Tutti gli effetti speciali sono ben fatti e convincenti. Il film ci fa credere che ci sia un terremoto. <br/> <br/> Il film perde tempo durante i primi cinquanta minuti, risparmiandoci il consueto accumulo di slancio e sviluppando i personaggi individualmente, in modo che possiamo prendersi cura di loro quando il disastro colpisce. Buon tentativo da parte dei registi. Ma il loro fallimento è già stato deciso. Ci sono solo molti personaggi e complesse sotto-trame per intrecciare questo film non organizzato e frammentato. Incontriamo Emily Lincoln (Cicely Tyson), una donna religiosa sul suo letto di morte mentre cercava di insegnare a una giovane, ribelle ragazzina lezioni di vita, Thomas Ahearn (Tom Skerritt), un uomo di famiglia con le lodi al sindaco della città, Lincoln (Charles Dutton), che ha anche una famiglia in pericolo. Poi ci viene presentato un avvocato difensore Evie Lincoln, (Lisa Nicole Carson), e il suo cliente accusato di omicidio a sangue freddo. Entrano in un sottopassaggio della metropolitana (in un tunnel in cui le luci continuano a funzionare intensamente dopo un enorme terremoto e innumerevoli altre complicazioni si sono verificate). Anche un tassista straniero di nome Nicholai Karvovsky (Fred Weller) è coinvolto in una giovane donna, ho dimenticato chi e perché. Anche coperto in & quot; Aftershock: Terremoto a New York & quot; sono problemi coniugali, problemi legali, crisi familiari, necessità finanziarie, esplosioni politiche e persino disastri medici, tutti collegati tra loro, ma ci distraggono dagli eventi principali su cui si basa la storia. <br/> <br/> Lì sono alcune sorprese non convenzionali contenute nella trama, ma per la maggior parte, questo è un lungo viaggio nei circoli. Dopo che il terremoto ha colpito, ci aspettiamo che il film crei tensione per una scossa di assestamento, quindi il titolo "Aftershock." Ma non lo facciamo affatto qui, ma riceviamo una prova in un evento che si è svolto solo un'ora prima. È come riavvolgere un video e guardare la stessa scena due volte. Il vero disastro in sé non ha potuto fare a meno di riciclare elementi da film in movimento come "Volcano" & quot; & Quot; Asteroid, & quot; e & quot; Daylight. & quot; <br/> <br/> La foto è diretta da Mikael Salomon, il cui lavoro precedente include anche il mediocre "Hard Rain"; (1998) e & quot; A Far Off Place & quot; (1993). Analizzando i suoi film del passato, penso che Salomon abbia la tendenza a coprire molto materiale sullo schermo, ma il materiale non ha un grande impatto sul pubblico. In & quot; Aftershock: Earthquake in New York & quot; quasi tutto accade tranne qualcuno che risponde alla domanda sul perché ci sarebbe un tremito maggiore nella grande mela, in primo luogo.
  49.  
  50.   6a5bcca1a6
RAW Paste Data
We use cookies for various purposes including analytics. By continuing to use Pastebin, you agree to our use of cookies as described in the Cookies Policy. OK, I Understand
 
Top