SHARE
TWEET

The Tale Of Zatoichi Continues 720p

a guest Sep 16th, 2018 19 Never
Not a member of Pastebin yet? Sign Up, it unlocks many cool features!
  1.  
  2.  
  3. ********************
  4. The Tale Of Zatoichi Continues
  5. http://urllio.com/qsngo
  6. (Copy & Paste link)
  7. ********************
  8.  
  9.  
  10.  
  11.  
  12.  
  13.  
  14.  
  15.  
  16.  
  17.  
  18.  
  19.  
  20.  
  21.  
  22.  
  23.  
  24.  
  25.  
  26.  
  27.  
  28.  
  29.  
  30.  
  31.  
  32.  
  33.  
  34.  
  35.  
  36.  
  37.  
  38.  
  39.  
  40.  
  41.  
  42.  
  43.  
  44.  
  45.  
  46.  
  47.  
  48.  
  49.  
  50.  
  51.  
  52.  
  53. Lo spadaccino cieco / massaggiatore Zatoichi è inseguito dai servitori di un signore che temono di rivelare una debolezza segreta del loro padrone. Ritornato nel villaggio dove un anno prima aveva ucciso Hirate, un avversario molto ammirato, Zatoichi incontra un altro spadaccino ed ex rivale innamorato: suo fratello. Deve affrontare in combattimento non solo i detentori inseguitori ma il suo stesso sangue in carne ed ossa.
  54. Il massaggiatore cieco e spadaccino, Zatoichi, scopre il segreto di una potente personalità politica ed è rapidamente seguito da un gruppo di assassini.
  55. Con continuità che lo collega direttamente con il suo predecessore immediato (rilasciato solo cinque mesi e tre settimane prima), e anche con un perfetto punteggio del 100% su pomodori marci, questo film meravigliosamente fotografato (in bianco e nero ad alto contrasto, come il suo predecessore) è Zatoichi buono come quel film, anche se la scena finale è troppo brusca, sebbene mostri anche quanto Zatoichi combatta velocemente ed efficacemente. Una spada a doppio taglio, un gioco di parole completamente inteso. <br/> <br/> Ipnoticamente bello, ho potuto facilmente sintonizzare la trama e godermi la grafica e l'impressionante gioco di scherma. Purtroppo però, questo secondo film è anche il film finale di questa serie da girare in bianco e nero, poiché i numerosi film di proseguimento erano a colori.
  56. IL RACCONTO DI ZATOICHI CONTINUA / IL RITORNO DI MASSEUR ICHI (ZOKU ZATÔICHI MONOGATARI). Visto sullo streaming. Restauro / conservazione = otto (8) stelle; cinematografia = sette (7) stelle; punteggio = due (2) stelle; coreografia = due (2) stelle. Il regista Kazuo Mori riprende le redini di un franchise emergente in un film di proseguimento affrettato che è una pallida imitazione della prima uscita (l'originale sembra essere stata pubblicata solo pochi mesi prima). Lo spadaccino autodidatta cieco che è un massaggiatore itinerante per mestiere (e offre solo stropicciate ai clienti completamente vestiti!) Continua a frequentare lo stesso piccolo villaggio e abbatte senza sforzo i membri della banda di Yakusa inetti (pur non tagliandosi! ), ma evita vistosamente i soldati samurai che, naturalmente, sanno davvero come usare le loro spade. Per motivi confusi / forzati, il protagonista è inseguito dappertutto da due bande in guerra di Yakusa, una banda di samurai, la polizia e una prostituta assillata. (È un po 'una sfida per i tre spettatori interessati là fuori distinguere tra le tribù, tranne che i Samurai sono un po' meglio vestiti e hanno stili di capelli più cool!) Ci sono un discreto numero di scene disconnesse che sembrano sospetti come out-prende dal primo film. La continuità spesso manca con il costume pieno di un personaggio che cambia da taglio a taglio. La fotografia (2,35: 1, bianco e nero) è buona. Il formato widescreen è completamente utilizzato, ci sono alcuni interessanti scatti esterni, una scena romanzo fotografata in modo da apparire proprio al livello del suolo, e il panning che induce alla nausea è minimo. Il restauro / conservazione è grande. I sottotitoli sono abbastanza vicini. I segni sono tradotti. I personaggi sopravvissuti nel film originale sembrano tutti riapparire. Agire va bene (eccetto per un'aggiunta sciocca), e le attrici hanno molto altro da fare questa volta oltre ad essere parte dello scenario. La coreografia è di nuovo piuttosto inetta con il taglio della spada, per lo più uno scherzo reso più divertente quando gli attori acrobatici si fermano (per "effetto drammatico") prima di cadere. Ciò si presenta come se gli artisti cercassero di decidere se crollare o no! C'è un luccichio occasionale di metallo; quindi in questa iterazione alcune delle spade potrebbero essere reali? Il punteggio utilizza per lo più un sintetizzatore ed è indistinguibile. Un programmatore Daiei che non vale la pena di preoccuparsi. WILLIAM FLANIGAN, PhD.
  57.  
  58.   5da816876c
RAW Paste Data
We use cookies for various purposes including analytics. By continuing to use Pastebin, you agree to our use of cookies as described in the Cookies Policy. OK, I Understand
 
Top