SHARE
TWEET

Bravo Two Zero

a guest Aug 27th, 2018 57 Never
Not a member of Pastebin yet? Sign Up, it unlocks many cool features!
  1.  
  2.  
  3. ********************
  4. Bravo Two Zero
  5. http://urllie.com/ovqfe
  6. (Copy & Paste link)
  7. ********************
  8.  
  9.  
  10.  
  11.  
  12.  
  13.  
  14.  
  15.  
  16.  
  17.  
  18.  
  19.  
  20.  
  21.  
  22.  
  23.  
  24.  
  25.  
  26.  
  27.  
  28.  
  29.  
  30.  
  31.  
  32.  
  33.  
  34.  
  35.  
  36.  
  37.  
  38.  
  39.  
  40.  
  41.  
  42.  
  43.  
  44.  
  45.  
  46.  
  47.  
  48.  
  49.  
  50.  
  51.  
  52.  
  53.  
  54.  
  55.  
  56.  
  57. questo è un grande film, guarda una delle forze più segrete della Bretagna e racconta una storia vera del sergente Andy McNabb e della sua pattuglia nel profondo dell'Iraq che tenta di distruggere scud e linee di comunicazione. <br/> <br/> Una storia di guerra che è rimasto fedele ai fatti e non è stato convertito per adattarsi al pubblico. Storia molto avvincente e ben raccontata.
  58. Ho dato a questo film un buon voto perché, basato com'è su una serie di fatti particolari, non si adatta al solito stampo di guerra. Può essere così principalmente per impostazione predefinita, ma ciò non lo rende meno originale. Ecco lo stampo. Un piccolo gruppo di soldati parte per una missione difficile. Ci sono scontri a fuoco. Alcuni degli uomini muoiono. Il nemico è senza volto. La missione è stata completata con successo. Se vengono catturati, scappano. Se la pattuglia era arrogante all'inizio, ritornano castigati. Questo modello non si applica qui. <br/> <br/> In questo film, l'impressione che si ottiene è che la missione della pattuglia britannica è stata completata solo in parte, dal momento che la loro presenza è stata scoperta e hanno dovuto lasciare il loro posto di osservazione sotto il fuoco. Nel tentativo di raggiungere la sicurezza del confine siriano gli otto uomini si perdono a vicenda. E Andy MacNab (Sean Bean) viene catturato dagli iracheni. <br/> <br/> La seconda parte del film ci fa guardare la sua sofferenza in una prigione speciale. Gli iracheni non sono nemmeno completamente senza volto. Hanno sconfitto MacNab ma non prima di mostrarci alcune delle ragioni della rabbia degli iracheni. Un uomo anziano, piangendo operaticamente, scopre il corpo mutilato di suo figlio, uno dei soldati iracheni uccisi durante uno scontro a fuoco, prima di gettarsi su un prigioniero britannico e stringere e pizzicarsi debolmente la faccia. Più tardi veniamo a sapere che la pattuglia ha ucciso più di un centinaio di iracheni e ne ha messi altri cento nell'ospedale.<br/> <br/> La tortura subita da MacNab e dagli altri due membri della sua pattuglia è convincente senza essere eccessivamente soffermata. Passa la maggior parte del tempo a maneggiare, spogliare e bendare gli occhi. Un dentista tira fuori uno dei denti di MacNab. Ma il peggior degrado è quando MacNab è costretto a ripulire una toilette primitiva che si è intasata, usando solo le sue mani nude, e una volta terminato, è fatto per leccarsi le mani. Uno spettatore potrebbe chiedere se questo è veramente "tortura" e la risposta potrebbe essere, "non secondo la definizione ora impiegata dal governo degli Stati Uniti, poiché non vi è alcun dolore e nessuna questione di insufficienza d'organo". <br/> <br/> A differenza della maggior parte delle storie di guerra immaginarie, i tre prigionieri britannici non sfuggono. Inoltre, MacNab dice ai suoi rapitori cosa vogliono sapere della sua unità e della sua missione, distribuendo qua e là delle piccole menzogne ​​fuorvianti per diminuire il valore dell'informazione. Naturalmente MacNab protesta il trattamento iracheno di lui e dei suoi due colleghi perché non è consentito dalla Convenzione di Ginevra. Il suo rapitore gli infligge un duro colpo e aggiunge: "Non siamo a Ginevra". <br/> <br/> MacNab e altri quattro della pattuglia di otto uomini riescono a raggiungere casa attraverso gli uffici della Croce Rossa. & quot; La guerra è barbarica, & quot; MacNab pensa, ma non ha maltrattamenti contro i suoi torturatori dato che stavano facendo il loro lavoro. Tuttavia, non gli piacciono gli iracheni che sembravano divertirsi a infliggere dolore, e se incontrasse uno di loro per la strada, probabilmente lo colpirebbe. Almeno PENSO che è quello che pensava. Gli accenti della classe operaia e il gergo erano così fitti che non sono riuscito a capire alcuni degli scambi. <br/> <br/> MacNab è piuttosto filosofico riguardo le sue esperienze, e non è affatto castigato o brutalizzato. Naturalmente la guerra è barbarica, ma MacNab sapeva che entrare e non ha intenzione di rinunciare alla professione di armi. Non sembra che abbia dei veri nemici, non odia nessuno, e sicuramente non è ansioso di essere catturato e torturato di nuovo, ma che diavolo, l'esercito gli ha dato la possibilità di essere tutto ciò che può essere! <br/> <br/> Nel solito film di guerra, la nostra parte vince quasi sempre, a volte con grandi sacrifici. Qui, il tipo di conflitto di peters out, come grandi eventi storici hanno un modo di fare. Questo può o non può fare per una narrazione soddisfacente, ma assomiglia alla vita un po 'più da vicino.
  59. È stato particolarmente piacevole vedere le tattiche e le procedure militari utilizzate da una piccola pattuglia nell'esecuzione della loro missione e nel salvataggio delle cicche. Questi ragazzi hanno guadagnato le loro medaglie. Interessante il fatto che alle donne questo film piacesse più degli uomini (secondo i voti dell'IMDB); Deve essere Sean Bean.
  60. Avevo letto il libro qualche anno fa ed ero curioso quando l'ho visto nella nuova sezione del negozio di video locale. Penso che questo film meriti uno sguardo soprattutto alla luce dei recenti eventi dell'11 settembre. Ho scoperto che il film era un racconto semplice ma molto coinvolgente della guerra moderna e dei problemi delle forze speciali. Anche se il film manca di un tocco di Hollywood e di sfarzo d'azione, non credo che faccia male un po '. In realtà, l'esatto contrario è vero. Le riprese e il ritmo sobri lo rendono ancora più piacevole.
  61. Mentre la storia di & quot; Bravo Two Zero & quot; avrebbe potuto essere interessante, la conversione al film non lo era. Persino Sean Bean non ha potuto rendere questo film un aspetto professionale. Il montaggio è stato eseguito molto male, a volte fino al punto in cui si pensava che il periodo di tempo di questo film passasse attraverso diversi mesi, anche se tutto avviene entro un paio di giorni. (Suggerimento: i cambiamenti climatici da temperature sotto zero a clima primaverile sembrano accadere in questo film durante la notte). Il finale tuttavia, (ultimi 15 minuti circa) era molto grafico e forse addirittura autentico in una certa misura. (Questo film dovrebbe essere basato su una storia vera). Nel complesso, questo film potrebbe essere qualcosa per un giorno di pioggia, o forse anche se dovesse essere trasmesso in TV, ma sicuramente non lo comprerei su DVD. Se non mi sbaglio, questo film è stato realizzato per la TV e tu sei certamente in grado di dirlo con la sua qualità. A volte, mi ha anche ricordato "Rambo", perché ci sono diverse scene in cui otto soldati delle forze speciali britanniche con armi leggere / medie combattono circa 200 soldati iracheni, che sono supportati con carri armati e altri veicoli corazzati. Ovviamente ti lascio decidere se vuoi vedere questo film o no, ma se vuoi la mia opinione, allora non mi preoccuperei di guardarlo.
  62.  
  63.   374e6bdcca
RAW Paste Data
We use cookies for various purposes including analytics. By continuing to use Pastebin, you agree to our use of cookies as described in the Cookies Policy. OK, I Understand
Not a member of Pastebin yet?
Sign Up, it unlocks many cool features!
 
Top