daily pastebin goal
28%
SHARE
TWEET

La Pelle Degli Eroi Torrent

a guest Aug 20th, 2018 48 Never
Not a member of Pastebin yet? Sign Up, it unlocks many cool features!
  1.  
  2.  
  3. ********************
  4. La Pelle Degli Eroi
  5. http://urllie.com/ohgau
  6. (Copy & Paste link)
  7. ********************
  8.  
  9.  
  10.  
  11.  
  12.  
  13.  
  14.  
  15.  
  16.  
  17.  
  18.  
  19.  
  20.  
  21.  
  22.  
  23.  
  24.  
  25.  
  26.  
  27.  
  28.  
  29.  
  30.  
  31.  
  32.  
  33.  
  34.  
  35.  
  36.  
  37.  
  38.  
  39.  
  40.  
  41.  
  42.  
  43.  
  44.  
  45.  
  46.  
  47.  
  48.  
  49.  
  50. Gli effetti speciali erano l'unico fattore (a malapena) riscattante. La musica era pessima. Il dialogo era patetico. Il fatto che abbiano usato attori e attrici caucasici per ritrarre gli asiatici è uno schiaffo in faccia agli asiatici. Questo è il problema quando Hollywood mette le mani sulla storia. Persino Salvare il soldato Ryan, che era pubblicizzato come finzione, era storicamente più accurato in termini di dialogo, musica e costume. Lo stesso vale per U571. Plotone, uno dei miei preferiti, così come Full Metal Jacket, sono film molto migliori semplicemente perché quelli che li hanno fatti hanno scelto di renderli autentici nonostante le loro trame immaginarie. Passa questo. È quasi brutto come i berretti verdi.
  51. Film di guerra alquanto noioso, che viene solo animato da un ritratto incensato di Poitier. La sua evidente riluttanza nel ruolo aggiunge un vantaggio maggiore alla parte del sergente che non vuole essere sergente. I fondali fotografici sono insolitamente ovvi, mentre la durata di un'ora e mezza si gioca con la singolare trama di undici marine in una missione suicida per proteggere una fattoria strategica. Questo è punteggiato da tentativi di stupro, bigottismo e mutilazione, questi elementi sembrano essere inseriti semplicemente per mantenere il film in movimento, piuttosto che qualsiasi dinamica naturale che cresce fuori dal quadro. È interessante notare che, ogni volta che i cinesi stanno per lanciare un altro attacco, i marines sono in procinto di giocare & quot; When The Saints Go Marching In & quot ;. Indipendentemente dal fatto che questa sia un'indicazione che le forze d'invasione sono santi, i principali diavoli cast non sono mai realmente toccati. Le frequenti cadute del film verso il miitarismo gung-ho sembrano suggerire che non sia così. Ci sono anche riferimenti sparsi alla mitologia buddista, anche se questi sembrano banalità non sviluppate piuttosto che qualsiasi commento intenzionale.
  52. Questo è uno dei pochi film di guerra coreana che ho visto; Di solito mi attengo ai miei interessi WW2. <br/> <br/> Sidney Poitier interpreta un sergente nero tra un plotone di bianchi. Quando l'unità è in un'imboscata, Poitier è l'unica noncom che sopravvive. Deve condurre i sopravvissuti in una fattoria strategica e tenerlo contro le forze nemiche travolgenti. Per complicare le cose, affronta un privato più esperto (Alan Ladd) e un bigotto (Paul Richards) mentre cerca di impedire che gli uomini si ammutino. <br/> <br/> Questo film fa un buon lavoro commentando razzismo. Sebbene Sidney Poitier risponda sempre alle sfide della sua autorità minacciando di uccidere chiunque gli ostacoli, interpreta la parte con passione. Questo è stato un film in anticipo per dare uno sguardo serio al razzismo; è un po 'maldestro ma fa un buon sforzo. <br/> <br/> Anche il cast di supporto è buono; vengono date molte scene lente per farle sembrare persone reali piuttosto che semplici soldati senza volto. Includono il cantante James Darren; satirico politico Mort Sahl; Ingemar Johanssen come immigrato svedese; Glenn Corbett come gentile medico; così come un indiano Navajo (Mario Alcalde) e il tipico ragazzino spaventato, verde. <br/> <br/> Le scene di battaglia sono ben fatte ma non troppo originali. Di solito coinvolgono orde di truppe dell'Armata Rossa che corrono verso la fattoria e gli americani che li inviano con granate e armi da fuoco di piccole dimensioni. <br/> <br/> Per quanto riguarda i reclami: non pensavo che il brano & quot; The Saints Go Marching On & quot; per nulla in sintonia con lo squallore del film. La cinematografia mostra alcuni paesaggi innevati davvero fantastici, ma non assomiglia alla Corea. La continuità tende a saltare durante la parte centrale del film - i personaggi saranno fuori in una trincea un momento e il prossimo saranno all'interno della fattoria che chiacchiera. Il finale è stato alquanto insoddisfacente. <br/> <br/> Tutto sommato, un film di guerra coreana abbastanza decente, il più notevole per il giovane cast di future e gli sforzi ben intenzionati per affrontare l'enorme problema razzista nei primi anni '60.
  53. Durante la guerra di Corea, sulle montagne innevate, un plotone marino viene attaccato e il loro luogotenente viene ucciso. Ma poco prima di morire mette il capo sergente, Eddie Towler, al comando. Towler è nero e deve mettere al sicuro i suoi uomini tra le tensioni razziali e la costante lotta. <br/> <br/> All The Young Men è il riempitivo di un film del sabato pomeriggio. Non brillante, ma certamente non male. Sidney Poitier assume il ruolo principale di Towler e gli da il suo solito coraggio e il tuono emotivo. Accanto a Poitier c'è Alan Ladd, che a 47 anni stava arrivando alla fine della sua carriera. Ora, se si può mettere da parte il fatto che Ladd fosse un po 'vecchio per essere bombardato intorno alle montagne innevate, allora la sua interazione con Poitier è in realtà molto buona. Certamente dà il vantaggio del personaggio, e quindi mantiene l'immagine come il pezzo guidato dal personaggio che dovrebbe essere. <br/> <br/> Questo non è un film di guerra con battaglie lampeggianti e dozzine sporche come imbrogli, questi sono uomini rintanati in una stazione di montagna costretta a vincere le battaglie tra di loro per vincere la guerra. Ben girato in bianco e nero sul Glacier National Park, nel Montana, All The Young Men è un vero e proprio mood mood. Strano quindi che i calzolai calzolai in un leggero sollievo per gentile concessione del caporale Crane di Mort Sahl. Naturalmente non è colpa di Sahl, ma non si inserisce nel contesto della storia. È come se qualcuno dicesse al regista e allo sceneggiatore Hall Bartlett, non puoi creare un mood apertamente squallido, divertirti un po 'là dentro! <br/> <br/> Eppure questo è stato un periodo in cui mi sono divertito molto, in parte a causa dei suoi due attori principali e in parte a causa del locale. È raccomandato a condizione che ti aspetti un personaggio oltre l'azione, oh si signore. 7/10
  54. Questo film trae beneficio da una sorprendente fotografia monocromatica che è particolarmente ben evidenziata durante le sue scene di apertura, che mostrano una pattuglia statunitense che procede attraverso montagne innevate quando viene attaccata da una forza comunista. Nella battaglia risultante il leader del plotone viene ucciso e le mani l'autorità sull'unico soldato nero dell'unità (efficacemente interpretato da Sidney Poitier) piuttosto che sul suo membro più esperto, Kincaid (Alan Ladd), a cui gli uomini hanno sempre dato una bella occhiata. Così la tensione e l'amarezza razziale si aggiungono alla già tesa situazione in cui la truppa deve trovare un posto per prendere posizione contro numeri superiori in attesa di rinforzi. C'è una differenza di opinione sulla strategia tra Ladd e Poitier e altre tensioni tra i membri della pattuglia che includono un Nativo Americano, un spiritoso New Yorker (Mort Sahl) e un giovane incantato interpretato da James Darren che contribuisce anche a una canzone dimenticabile <br/> <br/> Questo non è meglio o peggio di molti altri film di "pattugliamento" con i suoi assemblaggio di figure di serie e sembra essere stato assemblato con un occhio al più ampio demografico: Old Hollywood in Ladd, un nuovo arrivato di Poitier e una pop star (Darren) per il mercato giovanile. Anche l'angolo di gara non era nuovo visto in Home of The Brave più di un decennio <br/> <br/> Buona tariffa del matinée ma niente di speciale in entrambi i casi
  55.  
  56. During the Korean War, the lieutenant in charge of a Marine rifle platoon is killed in battle. Before he dies, he places the platoon&#39;s sergeant, who&#39;s black, in charge. The sergeant figures on  3a43a2fb81
RAW Paste Data
We use cookies for various purposes including analytics. By continuing to use Pastebin, you agree to our use of cookies as described in the Cookies Policy. OK, I Understand
 
Top